Informazioni sui criteri

I criteri possono essere utilizzati per applicare la protezione a utenti, dispositivi o server.

Se si è nuovi ai criteri, leggere questa pagina per scoprirne il funzionamento.

Cos'è un criterio?

Un criterio è un set di opzioni che Sophos Central applica a utenti, dispositivi o server protetti.

È presente un criterio per ciascun prodotto, o funzionalità appartenente a un prodotto (ad es. esiste un criterio per la funzionalità di controllo delle applicazioni).

Utenti, dispositivi e server hanno criteri separati.

Cos'è un Criterio di base?

Tutte le funzionalità prevedono un Criterio di base. Questo criterio viene fornito da Sophos e applicato inizialmente a tutti gli utenti (e i dispositivi), oppure a tutti i server.

Per alcune funzionalità, come la protezione contro le minacce, Sophos configura il Criterio di base con le impostazioni consigliate secondo le migliori pratiche. Se si desidera, può essere lasciato così com’è, senza alcuna modifica.

Per altre funzionalità, quali controllo delle applicazioni o delle periferiche, che presentano caratteristiche che dipendono in maniera più specifica dalla rete, occorre modificare il criterio per impostare le opzioni.

Il Criterio di base è sempre disponibile e viene utilizzato quando non sono presenti altri criteri attivi.

Nota Non è possibile disattivare o eliminare il Criterio di base.

Occorre aggiungere nuovi criteri?

È possibile scegliere se impostare o meno i propri criteri.

Se si desidera applicare lo stesso criterio a tutti gli utenti, dispositivi o server, è possibile adoperare solo il Criterio di base, oppure adattarlo a seconda delle proprie esigenze.

Se si desidera adoperare impostazioni diverse per gruppi diversi, è possibile creare criteri aggiuntivi.

Cosa si può fare con i criteri aggiuntivi?

I criteri aggiuntivi possono essere impostati per sovrascrivere alcune o tutte le impostazioni del Criterio di base.

I criteri aggiuntivi possono essere adoperati per applicare impostazioni diverse a utenti, dispositivi o server diversi. Possono anche essere utilizzati per semplificare l’attivazione di impostazioni da applicare rapidamente.

L’ordine in cui vengono elencati i criteri è importante. I criteri in cima all'elenco assumono la priorità rispetto a quelli in fondo. Vedere "Come vengono attribuite priorità ai criteri?", qui di seguito.

Qual è la differenza tra i criteri per gli utenti e i criteri per i computer?

Un criterio per gli utenti è applicabile a tutti i dispositivi adoperati da un utente.

Un criterio per i “dispositivi” o i computer è applicabile a computer o gruppi di computer specifici, indipendentemente dall’utente che vi effettua l’accesso.

Alcune funzionalità permettono di creare entrambi i tipi di criterio. Altre funzionalità consentono di crearne solamente un tipo. Ad esempio, è possibile impostare un criterio di aggiornamento per i computer, ma non per gli utenti.

Se nella stessa funzionalità viene impostato un criterio per gli utenti e un criterio per i computer, e se entrambi possono essere applicati allo stesso computer, il criterio che viene elencato prima nell’elenco di criteri assumerà la priorità rispetto all'altro. Vedere "Come vengono attribuite priorità ai criteri?"

Per verificare quale criterio venga applicato a un computer specifico, basta selezionare la scheda Criteri nella pagina dei dettagli del computer in questione.

Cos’è incluso in ciascun criterio?

Un criterio consente di:

  • Configurare una o più funzionalità per cui si possiede una licenza.
  • Specificare a quali utenti, dispositivi o server debba essere applicato il criterio.
  • Specificare se il criterio sia implementato e se abbia una scadenza.

Un criterio contiene tutte le impostazioni per un prodotto o funzionalità. Ad esempio, non è possibile suddividere le impostazioni di protezione contro le minacce in più criteri, in modo da applicare a un utente un’impostazione con un criterio, e un’altra impostazione con un criterio diverso.

Come vengono attribuite priorità ai criteri?

L’ordine in cui vengono elencati i criteri ne determina l’applicazione a utenti, dispositivi o server specifici.

Sophos Central ricerca i criteri nell’elenco, dall’alto verso il basso, e applica il primo criterio applicabile agli utenti o dispositivi specificati.

Il Criterio di base si trova sempre in fondo, e viene applicato a tutti gli utenti, dispositivi o server a cui non sono applicabili gli altri criteri dell’elenco.

Suggerimento Collocare i criteri più specifici nelle prime posizioni dell’elenco, e quelli più generali nelle ultime. Altrimenti si rischia che un criterio generale possa essere applicato a un dispositivo per il quale si desidera invece implementare un criterio individuale.

Per modificare l’ordine dei criteri, trascinare un criterio nella posizione desiderata.