Dettagli dell’access point

Configurazione, riavvio e gestione degli access point.

Riavvia access point: Cliccare per riavviare l'access point. Verranno conservate le configurazioni attuali.

Nome: Il nome predefinito di un access point è il relativo numero di serie. Il nome può essere modificato.

Bande: A seconda dell’access point, saranno disponibili le bande a 2,4 GHz e 5 GHz. Le bande devono essere configurate separatamente. Per i modelli AP15 e APX 320 è anche possibile configurare la banda a 5 GHz dalla banda a 2,4 GHz.

Potenza TX: Controlla la potenza delle trasmissioni in uscita dal router verso l’antenna. La regolazione della potenza può migliorare la copertura e la velocità dei dati. Limitando la potenza, si diminuisce la distanza operativa. Se, ad esempio, si desidera ridurre le interferenze, occorrerà ridurre la potenza. Così facendo si diminuiranno sia la distanza operativa che le interferenze. Default: 100 %.

Tabella 1. Riferimenti per la potenza TX

Potenza TX (%)

Potenza TX assoluta - RSSI (dBm)

100 %

0 dBm

75 %

1 dBm

50 %

3 dBm

25 %

6 dBm

10 %

10 dBm

Consenti mesh: Consente all'access point di creare una rete mesh. La tabella seguente mostra gli access point e le funzionalità mesh supportate da Sophos Central Wireless.

Funzionalità mesh

Supportata da Sophos Central Wireless

Mesh a 2,4 GHz

AP15, AP15C, AP55, AP55C, AP100, AP100C, AP100X, APX120, APX320, APX530, APX740

Mesh a 5 GHz

AP55, AP55C, AP100, AP100C, APX120, APX320, APX530, APX740

Funziona se il collegamento Ethernet è disconnesso

L'AP root richiede un collegamento Ethernet

Multi-hop

Più reti mesh sullo stesso AP

No (una sola rete mesh per cliente, indipendentemente dal numero di AP)

Larghezza canale: A una minore larghezza del canale corrisponderà un numero più elevato di canali individuali. Con più canali, è possibile trasmettere più dati, per cui il risultato è una maggiore velocità per il wireless. Se sono presenti molte reti wireless vicine, una larghezza del canale più elevata potrebbe causare troppe interferenze. Default: 20 MHz.

Canale automatico: Attivando questa opzione, viene selezionato automaticamente l’ultimo canale utilizzato per la trasmissione.

Selezione dinamica del canale in background: L’access point cambia automaticamente il canale a intervalli regolari, per ottimizzare la rete.

Supporto di MU-MIMO: Abilitazione della tecnologia multiutente e a input e output multipli per stabilire la comunicazione tra dispositivi multipli allo stesso momento. Per i dispositivi che non supportano MU-MIMO, è disponibile la funzionalità MIMO. Inoltre, se si disattiva MU-MIMO, verrà ripristinata la funzionalità MIMO.

Assegna SSID: Questa opzione può essere utilizzata per fare in modo che SSID diversi siano accessibili in parti diverse dell'edificio. Ad esempio, un SSID aziendale per gli uffici e un SSID guest disponibile nelle aree dell’edificio accessibili al pubblico. Ciascun access point può avere fino a un massimo di otto SSID per banda.

Suggerimento È anche possibile aggiungere un access point a una rete, durante la creazione di un SSID.

Priorità delle trasmissioni: Gli access point distribuiscono la trasmissione in maniera omogenea tra tutti i dispositivi, a seconda delle relative esigenze in termini di traffico.

Si consiglia di attivare questa opzione se sono presenti diversi dispositivi connessi alla rete o se si offre una connessione wireless pubblica.

La disattivazione di questa opzione è consigliabile se si desidera una performance migliore su un dispositivo più lento.

Commento: In questo campo è possibile includere e salvare informazioni aggiuntive sul proprio access point.