Reti mesh

Visualizzazione di scenari di distribuzione per la configurazione degli access point come root, ripetitori o bridge.

Un access point configurato per l'utilizzo della rete mesh assume la funzione di ripetitore ed effettua la scansione alla ricerca della rete mesh, in caso di mancata connessione. Se viene individuata una rete mesh, l'access point ne entra a fare parte come client. Un access point può essere configurato come root, ripetitore (mesh) o bridge. Il ruolo dell'access point viene stabilito sulla rete.

Si consiglia di impostare un access point root su 5 GHz e un client su 2,4 GHz. Il throughput massimo di un client mesh configurato su 5 GHz diminuisce del 50% con ciascun hop. Questo avviene perché i pacchetti di dati inviati all'access point vengono inoltrati ad altri access point, incrementando il tempo di trasmissione.

Possibilità di distribuzione

In modalità mesh è possibile configurare access point mesh (ripetitori) multipli con un access point root. Può anche essere presente più di un access point root. Un access point mesh è in grado di trasmettere l'SSID dall'access point root, per la copertura di un'area più estesa, senza l'uso di cavi.


Diagramma del ripetitore di rete

Una rete mesh può anche essere utilizzata per il bridging di reti Ethernet senza bisogno di cavi. Per creare un bridge wireless, occorre connettere il secondo segmento Ethernet all'interfaccia Ethernet dell'access point mesh. Il primo segmento Ethernet è quello nel quale l'access point root si connette a Sophos Central.


Diagramma del bridging di rete

Per assistenza con la creazione di reti mesh, vedere Creazione di una rete mesh.

È bene sapere che...

Esistono alcune informazioni sulle reti mesh che è bene tenere presente:

  • È possibile creare una rete mesh solamente con gli access point Sophos.
  • Per impostare una rete mesh occorre creare un nuovo SSID.
  • È possibile creare un solo SSID mesh.
  • È richiesta una connessione LAN per almeno un access point.
  • Gli access point mesh devono trovarsi sullo stesso canale.
  • Evitare di utilizzare la selezione dinamica del canale, in quanto i canali degli access point potrebbero cambiare dopo un riavvio.
  • Dopo la configurazione, potrebbero trascorrere fino a cinque minuti prima che la rete mesh risulti disponibile.
  • L'acquisizione della proprietà dell'access point root non avviene automaticamente. La connessione a una mesh viene effettuata in fase di avvio.
  • Per gli access point APX, non è necessario specificare il ruolo mesh. Se l’SSID abilitato alla rete mesh viene inviato tramite push a 2 APX, quello con la connessione ethernet esistente diventerà l'AP root. Una volta effettuato il push degli SSID abilitati alla rete mesh agli APX, si consiglia di riavviarli. Durante la sequenza di riavvio, se l’AP ha una connessione ethernet, diventerà il root, mentre quello senza ethernet diventerà il client mesh.
  • È possibile creare reti mesh solamente tra access point della stessa serie. Per esempio, gli access point APX possono creare una rete mesh solamente con altri access point APX.

Per assistenza con la risoluzione dei problemi relativi alle reti mesh, vedere Risoluzione dei problemi relativi alle reti mesh.