Gestisci cache degli aggiornamenti e relay dei messaggi

Sophos Update Cache permette ai computer di scaricare gli aggiornamenti di Sophos Central da una cache della rete.

Ottenere gli aggiornamenti di Sophos Central da una cache della rete permette di risparmiare larghezza di banda, poiché gli aggiornamenti vengono scaricati una volta sola dal dispositivo nel quale si trova la cache.

È anche possibile abilitare i computer alla comunicazione con Sophos Central tramite un relay dei messaggi situato all'interno della rete (ad esempio, nel caso in cui non riescano a contattare Sophos direttamente).

Questa pagina della Guida indica come funzionano le cache e i relay e descrive come impostarli.

Come funzionano le cache e i relay

Quando si imposta una cache (e facoltativamente un relay), Sophos Central svolge le seguenti operazioni:

  • Installa il software di caching Sophos (e il software per il relay).
  • Recupera gli aggiornamenti da Sophos e li inserisce in una cache.
  • Configura automaticamente i computer all’interno della rete in modo che si aggiornino da una cache (e utilizzino un relay).

    È possibile anche assegnare computer a una cache o un relay specifico.

L’uso di cache non modifica la frequenza o l’orario degli aggiornamenti dei computer.

Computer sui quali è possibile configurare cache e relay

Le cache degli aggiornamenti e i relay dei messaggi possono essere configurati su Windows Server 2008 R2 o versioni successive.

Le cache degli aggiornamenti possono essere configurate anche su Windows 10.

Limitazione È possibile configurare un relay dei messaggi solo su un server che disponga già di una cache degli aggiornamenti.
Limitazione Non è possibile configurare un relay dei messaggi su Windows 10.

Computer che possono utilizzare cache e relay

I computer possono utilizzare cache o relay come segue:

  • I computer Windows 7 e versioni successive (server inclusi), Mac e Linux possono ricevere gli aggiornamenti da una cache.
  • I computer Windows 7 e versioni successive (inclusi i server) e Linux possono utilizzare un relay.

Impostazione di una cache/un relay

È possibile impostare contemporaneamente una cache e un relay, oppure solamente una cache. È anche possibile impostare un relay su un server che disponga già di una cache.

Prima di cominciare assicurarsi che:

  • Il dispositivo esegua Windows Server 2008 R2 o versione successiva (o Windows 10 se si richiede solo una cache degli aggiornamenti).
  • Il dispositivo abbia almeno 5 GB di spazio libero su disco.
  • Le seguenti porte siano disponibili e accessibili: 8191 per i computer che si aggiorneranno dalla cache e 8190 per i computer che utilizzeranno un relay.

    I programmi di installazione apriranno le porte 8191 e 8190 in Windows Firewall. Quando si disinstalla una cache degli aggiornamenti o un relay dei messaggi, le porte verranno chiuse di nuovo.

Nota La prima volta che eseguono il programma di installazione di Sophos, i computer potranno scaricare la versione più recente dell'agente Sophos da una cache. Occorre impostare le cache prima dell'installazione. Se sono presenti computer che non sono in grado di connettersi direttamente a Sophos, sarà anche necessario configurare relay dei messaggi.
Nota Se si utilizza la funzionalità Rifiuta connessioni di rete (per i clienti Sophos Firewall), l'operazione potrebbe impedire la consegna degli aggiornamenti da parte di una cache. Per evitare questo problema, vedere Rifiuta connessioni di rete.

Per impostare una cache o un relay:

  1. Aprire Panoramica > Impostazioni globali e cliccare su Gestisci cache degli aggiornamenti e relay dei messaggi.
  2. Verrà visualizzato un elenco dei dispositivi. Nel filtro sopra la tabella, cliccare sulla freccia del menu a discesa e selezionare Server con funzione cache o Computer con funzione cache per visualizzare quali sono i dispositivi compatibili con l'uso di cache o relay.

    Se si desidera configurare un relay su un server dove è già presente una cache, selezionare Dispositivi con cache degli aggiornamenti.

  3. Selezionare i dispositivi nei quali si desidera configurare una cache o un relay.
  4. Cliccare su Imposta cache.

    Questo pulsante indicherà Imposta cache/relay, se si selezionano server.

Sophos Central configura automaticamente i computer all’interno della rete in modo che utilizzino una cache o un relay. È anche possibile assegnare manualmente computer a una cache o un relay specifico.

Assegnazione di computer a una cache/un relay

È possibile assegnare manualmente computer a una cache o un relay specifico.

  1. Aprire Panoramica > Impostazioni globali e cliccare su Gestisci cache degli aggiornamenti e relay dei messaggi.
  2. Cercare il dispositivo su cui è installata la cache o il relay. Cliccare quindi sul link che indica il numero di computer nella riga Uso della cache o nella riga Uso del relay.
  3. Cliccare su Assegnazione manuale.
  4. Selezionare i computer.
  5. Cliccare su Salva.

Visualizzazione dei computer che possono utilizzare cache e relay

Per vedere quali computer si aggiornano dalle cache o utilizzano i relay, procedere come segue:

  1. Aprire Panoramica > Impostazioni globali e cliccare su Gestisci cache degli aggiornamenti e relay dei messaggi.
  2. Nell'elenco dei dispositivi è possibile svolgere le seguenti operazioni:
    • Visualizzare i dispositivi nei quali sono presenti cache degli aggiornamenti e relay dei messaggi.
    • Scoprire quanti computer utilizzano tali cache e relay.
    • Vedere l'attività delle cache degli aggiornamenti.
    • Cliccare su un dispositivo per visualizzare i dettagli dei computer che ne utilizzano la cache degli aggiornamenti o il relay dei messaggi.

Rimozione di una cache/un relay

Nota Se si desidera rimuovere una cache a cui sono stati assegnati computer manualmente, occorre prima di tutto riassegnare tali computer.

Quando si rimuove una cache, Sophos Central svolge le seguenti operazioni:

  • Disinstalla il software di caching, rimuove la cache degli aggiornamenti scaricati, e chiude la porta 8191 in Windows Firewall.
  • Disinstalla il software di relay dei messaggi (se installato) e chiude la porta 8190 in Windows Firewall.
  • Riconfigura i computer che scaricano gli aggiornamenti da questa cache, affinché si aggiornino da un'altra cache degli aggiornamenti, se presente.
  • Riconfigura i computer che usano il relay, affinché utilizzino un altro relay dei messaggi, se presente.

Se vengono rimosse tutte le cache, i computer si aggiorneranno direttamente da Sophos.

Se vengono rimossi tutti i relay dei messaggi, i computer comunicheranno direttamente con Sophos Central.

Per rimuovere una cache o un relay:

  1. Aprire Panoramica > Impostazioni globali e cliccare su Gestisci cache degli aggiornamenti e relay dei messaggi.
  2. Nel filtro sopra la tabella, cliccare sulla freccia del menu a discesa e selezionare Dispositivi con cache degli aggiornamenti per visualizzare i dispositivi nei quali è stata configurata una cache.

    È anche possibile selezionare Server con relay dei messaggi per visualizzare i server nei quali è stato impostato un relay dei messaggi.

  3. Selezionare il o i dispositivi dai quali si desidera rimuovere una cache o un relay.
  4. Cliccare su Rimuovi cache.

    Se è stato selezionato un server, questo pulsante indica Rimuovi cache/relay.