Recupero della chiave di ripristino tramite portale self-service

Se gli utenti non dovessero essere in grado di accedere ai propri computer (ad es. nel caso in cui abbiano dimenticato il PIN di BitLocker, la password di macOS, ecc.), potranno adoperare il Sophos Self Service Portal per recuperare una chiave di ripristino.

Con la chiave di ripristino, potranno avere nuovamente accesso al computer.

Per consentire agli utenti di ripristinare i computer nel portale self-service, selezionare Sophos Central > Persone > Utenti, selezionare uno o più utenti e cliccare sul pulsante Link di configurazione email. Nella finestra di dialogo seguente, selezionare Email di configurazione/benvenuto del servizio self-service Sophos Central per inviare agli utenti un link di attivazione via e-mail. Quando gli utenti seguono le istruzioni indicate nell’e-mail, potranno adoperare il Sophos Self Service Portal per ripristinare i propri computer.

Queste istruzioni indicano cosa vedono gli utenti e come devono procedere. Dovranno:

  1. Accedere al portale self-service di Sophos con un altro computer.
  2. Navigare sulla pagina Device Encryption.
    Viene visualizzato un elenco di tutti i computer nei quali l’utente è stato l’ultimo ad aver effettuato l’accesso. Se nel frattempo un altro utente dovesse aver effettuato l’accesso a uno dei computer, non sarà possibile ottenere nuovamente l’accesso a tale computer tramite portale self-service.
  3. Selezionare un computer dall'elenco e cliccare sul pulsante Recupera nella colonna CHIAVE DI RIPRISTINO.
    Verrà visualizzata una finestra di dialogo con la chiave di ripristino.
  4. Avviare il proprio computer e caricare la pagina di ripristino.
    • Windows: Premere il tasto ESC per passare alla schermata Ripristino BitLocker.
    • Mac: Cliccare sull’icona a forma di punto interrogativo nel campo Password per passare alla pagina di ripristino di FileVault.
  5. Inserire la chiave di ripristino.

Gli utenti potranno nuovamente accedere al proprio computer.