Migrazione da SafeGuard Enterprise BitLocker

Per eseguire la migrazione, procedere come segue.

Nota: Se si utilizza BitLocker con SafeGuard Enterprise versione 6.x o 7.x, si consiglia di effettuare prima l’upgrade all’ultima versione di SafeGuard Enterprise.

Se si utilizza SafeGuard Enterprise versione 6.x o 7.x, occorre decifrare il disco di sistema seguendo la procedura descritta nella Guida in linea per amministratori di SafeGuard Enterprise, prima di poter migrare a Sophos Central Device Encryption.

Per migrare da SafeGuard Enterprise BitLocker Client (versione 8.0 o successiva) a Sophos Central Device Encryption:

  1. Selezionare Pannello di controllo > Disinstalla un programma e cliccare con il tasto destro del mouse su Sophos SafeGuard Client.
  2. Selezionare Cambia dal menù del tasto destro del mouse.
    Si aprirà la procedura guidata per l’impostazione di Sophos SafeGuard Client.
  3. Disinstallare il componente BitLocker.
    Nota: La rimozione del componente BitLocker non decifrerà né volumi né file.
  4. Installare il software Sophos Central Device Encryption.
  5. Verificare che sia stato assegnato e attivato nell’endpoint un criterio Sophos Central Device Encryption.

Sarà ora possibile gestire BitLocker con Sophos Central. Non sarà necessario effettuare nuovamente la cifratura. Una volta applicato un criterio Sophos Central Device Encryption all’endpoint, la chiave di ripristino verrà rinnovata e inviata a Sophos Central. La funzionalità di cifratura dei file non subirà alcuna modifica.