Impostazione di Mobile Threat Defense in Microsoft Azure

Il secondo passaggio dell'impostazione di Mobile Threat Defense prevede la configurazione del connettore Sophos Mobile Threat Defense, l'aggiunta dell'app Intercept X e la creazione di un criterio di conformità dei dispositivi.

Prerequisito: aver configurato Mobile Threat Defense in Sophos Mobile.
  1. Accedere al portale Microsoft Azure con il proprio account di amministratore di Azure.
  2. Selezionare Tutti i Servizi > Intune.
  3. Nel riquadro Intune, selezionare Conformità dei dispositivi > Mobile Threat Defense.
  4. Sotto Connettore MTD, selezionare Sophos.
  5. Attivare le funzionalità che si desidera utilizzare e successivamente selezionare Salva.

    Lo stato del connettore passerà da “Disponibile” ad “Abilitato”.

  6. Aggiungere l'app Intercept X per Android, come descritto in “Aggiungere app di Android Store a Microsoft Intune”.
    In App Store URL, immettere https://play.google.com/store/apps/details?id=com.sophos.smsec
  7. Aggiungere l'app Intercept X per iOS, come descritto in “Aggiungere app dello Store iOS a Microsoft Intune”.
    In Cerca nell'App Store, immettere Sophos Intercept X for Mobile.
  8. Assegnare le app agli utenti Intune, come descritto in “Assegnare app ai gruppi con Microsoft Intune”.
  9. Creare due criteri di conformità (uno per i dispositivi Android, uno per iPhone e iPad), come indicato nel documento Microsoft Creare criteri di conformità in Microsoft Intune.

Seguendo questa procedura, viene completata la configurazione di Mobile Threat Defense.

Il passaggio successivo prevede l'aggiunta di dispositivi a Mobile Threat Defense.