Vai al contenuto

Aggiunta di un criterio

Per aggiungere un criterio, selezionare una posizione e una categoria di filtro. È possibile aggiungere a un criterio elenchi di domini personalizzati e attivare la ricerca sicura per i motori di ricerca e YouTube.

Si possono aggiungere più criteri. Numero massimo di criteri: 50. Tuttavia, a una posizione può essere associato un solo criterio.

Per aggiungere un criterio, procedere come segue:

  1. Aprire Prodotti > DNS Protection > Criteri e cliccare su Aggiungi criterio.
  2. Immettere un nome del criterio.
  3. Sotto Posizioni selezionate, in Posizioni disponibili, selezionare le posizioni alle quali si desidera applicare il criterio e cliccare sulla freccia di selezione Freccia di selezione per selezionare la posizione..

    Le posizioni selezionate vengono aggiunte alle Posizioni assegnate.

  4. Cliccare su Impostazioni.

  5. In Filtro in base alla categoria web, selezionare una categoria di filtro.

    È possibile verificare se le singole categorie web sono consentite o bloccate.

    Vedere le impostazioni per la categoria web.

    È possibile espandere ogni categoria web per verificare se le sottocategorie sono consentite o bloccate.

    Vedere le impostazioni delle sottocategorie.

    Non è possibile modificare le impostazioni della categoria web e della sottocategoria dalle categorie dei filtri. Per personalizzare le categorie web e le sottocategorie, vedere il passaggio successivo.

  6. (Facoltativo) Per personalizzare categorie e sottocategorie web, sotto Filtro in base alla categoria web, selezionare Consentimi di specificare.

    Consentitemi di specificare permette di autorizzare o bloccare ciascuna categoria web e le relative sottocategorie, in linea con il proprio criterio aziendale.

    Selezionare un’azione per ogni categoria web:

    • Consenti: autorizza tutte le sottocategorie che rientrano in quella categoria web.
    • Blocca: blocca tutte le sottocategorie che rientrano in quella categoria web.
    • Specifica: permette di personalizzare le impostazioni di ciascuna sottocategoria. Dopo aver selezionato questa opzione, espandere la categoria web. Ora è possibile visualizzare tutte le sottocategorie disponibili per quella categoria web. A questo punto, selezionare un’azione per ciascuna sottocategoria (Consenti o Blocca).

    Specificare le impostazioni per le categorie e le sottocategorie web.

  7. (Facoltativo) In Filtro in base agli elenchi personalizzati dei domini, è possibile attivare Includi nel filtro gli elenchi personalizzati.

    Le categorie dei filtri non permettono di consentire o bloccare domini specifici. È quindi possibile creare elenchi di domini personalizzati per consentirli o bloccarli.

    Il filtro in base agli elenchi personalizzati dei domini assume la precedenza sul filtro in base alla categoria. Questo significa che i domini consentiti negli elenchi saranno sempre consentiti, indipendentemente dalla categoria, mentre i domini bloccati negli elenchi saranno sempre bloccati.

    Se non sono stati creati elenchi di domini, cliccare su Crea e gestisci i tuoi elenchi personalizzati. Vedere Elenchi di domini.

    Per aggiungere al criterio elenchi di domini personalizzati, procedere come segue:

    1. Cliccare su Aggiungi elenco.
    2. In Elenchi disponibili, selezionare gli elenchi che si desidera aggiungere.
    3. Cliccare su Salva.
    4. Per ciascun elenco aggiunto, sotto Azioni, selezionare Consenti o Blocca.
  8. Sotto Ricerca sicura per i motori di ricerca e YouTube, procedere come segue:

    1. Attivare Implementa la Ricerca sicura per i principali motori di ricerca.

      Questa impostazione impedisce che immagini, video e testi potenzialmente inappropriati compaiano nei risultati della ricerca di Google, Yahoo, Bing, DuckDuckGo e Yandex.

    2. Attivare Implementa limitazioni di YouTube.

      Questa impostazione impedisce l’accesso a contenuti potenzialmente inappropriati, imponendo restrizioni per questi contenuti nei risultati della ricerca su YouTube. Selezionare una delle seguenti opzioni:

      • Rigido: blocca i video in base a criteri rigorosi.
      • Moderato: blocca i video in base a criteri meno rigorosi. Questo significa che è disponibile una raccolta di video più ampia rispetto all’impostazione Rigido.

      Per maggiori informazioni, consultare la pagina Gestire le impostazioni di YouTube dell’organizzazione.

  9. Scorrere verso l’alto e cliccare su Salva.