Vai al contenuto

Sicurezza per M365

Protezione degli utenti di Microsoft 365 contro e-mail pericolose.

Con la protezione M365 è possibile configurare Protezione post-recapito. Questa opzione include Ricerca automatica ed eliminazione permanente, che analizza le caselle di posta di Microsoft 365 (in precedenza Office 365) degli utenti per identificare e mettere in quarantena le e-mail pericolose.

Prima di poter utilizzare Protezione post-recapito, occorre aggiungere i domini dei tenant di Microsoft 365 a Sophos Central in Dashboard di Email Security.

Per configurare e gestire le connessioni ai tenant di Microsoft 365, è necessario essere un Super Amministratore.

Configurazione della Sicurezza per M365

Quando si configura la Sicurezza per M365, occorre concedere alle applicazioni Sophos l'autorizzazione di accesso ai tenant di Microsoft. Questo ci consente di eseguire la scansione delle caselle di posta in arrivo degli utenti, per individuare e-mail pericolose.

Per informazioni su come configurare la Sicurezza per M365 e attivare Ricerca automatica ed eliminazione permanente, vedere Protezione post-recapito.

Gestione delle connessioni di Microsoft 365

È possibile visualizzare lo stato delle connessioni dei tenant di Microsoft 365 in Impostazioni globali > Impostazioni dominio/stato.

Per ulteriori informazioni, vedere Impostazioni dominio/stato.

Gestione dei messaggi in quarantena

Ricerca automatica ed eliminazione permanente cerca automaticamente eventuali e-mail pericolose nelle caselle di posta degli utenti e le mette in quarantena. Le e-mail in quarantena degli utenti di Microsoft 365 possono essere visualizzate selezionando Dashboard di Email Security > Messaggi in quarantena > Quarantena post-recapito.

Per ulteriori informazioni, vedere Messaggi in quarantena.

Report

Per visualizzare i report della Sicurezza per M365, aprire Log e report > Riepilogo post-recapito.

Per ulteriori informazioni, vedere Report del riepilogo post-recapito.