Vai al contenuto
Ultimo aggiornamento: 2022-05-03

Modifica della configurazione dell’origine di Azure AD

Il nome e la descrizione di un’origine possono essere modificati. È anche possibile modificare le impostazioni di configurazione, i filtri e la pianificazione della sincronizzazione.

Avviso

Per rendere effettive le modifiche, occorre attivare la sincronizzazione. Quando si attiva la sincronizzazione, le modifiche effettuate non possono essere annullate.

Per maggiori informazioni sull’utilizzo dei filtri di Azure AD, vedere Come filtrare utenti e gruppi.

Per maggiori informazioni sulla configurazione della propria origine della directory, vedere Impostazione della sincronizzazione con Azure AD.

Per apportare modifiche, procedere come segue:

  1. Selezionare Panoramica > Impostazioni globali > Servizio directory.
  2. Cliccare sul nome dell’origine.

    Modalità di modifica di Azure AD

  3. Cliccare su Disattiva.

  4. Apportare le modifiche desiderate. È possibile annullare le modifiche o apportare ulteriori modifiche fino a quando la sincronizzazione viene nuovamente attivata.

    • Cliccare su Salva per salvare le modifiche effettuate.
    • Cliccare su Ripristina per rimuovere le modifiche.

      Con questa operazione verranno rimosse le modifiche effettuate dall’ultimo momento di attività dell’origine della directory.

  5. Cliccare su Attiva.

    Le modifiche verranno implementate alla successiva sincronizzazione con Azure AD.

Torna su