Layout del Gestore quarantena

Il Gestore quarantena elenca tutti gli oggetti rilevati durante la scansione rendendo possibile interventi mirati da parte dell'utente. Gli elementi inclusi nella finestra del Gestore quarantena sono elencati di seguito.





Cliccare sull'elenco Mostra per filtrare i tipi di oggetti visualizzati.
L'identità dell'oggetto, completa di link alla sua analisi pubblicata sul sito web di Sophos.
Nome file e percorso dell'oggetto.

Se l'oggetto risulta associato a un rootkit, viene visualizzato come Nascosto.

Se accanto al nome del file appare il collegamento dettagli, significa che l'oggetto presenta un'infezione multicomponente. Cliccare sul link per visualizzare l'elenco degli altri componenti che formano l'infezione. Se alcuni componenti sono associati al rootkit, la finestra di dialogo indicherà che si tratta di componenti nascosti.

L'azione da intraprendere su un determinato oggetto.

Se l'oggetto non è nascosto, è possibile intraprendere tre tipi di azione: Disinfetta, Cancella e Sposta.

Cliccando su una delle azioni, questa viene eseguita immediatamente dopo averla confermata. I file nascosti possono essere solo disinfettati.

L'elenco degli oggetti rilevati.

Per ordinare gli oggetti, cliccare su uno dei titoli delle colonne visualizzate.

Cliccare su Seleziona tutto per eseguire la stessa azione su tutti gli oggetti dell'elenco.

Per deselezionare un oggetto, deselezionare la relativa casella di spunta nella colonna Tipo.

Se sono stati selezionati tutti gli oggetti dell'elenco e si desidera deselezionarli, cliccare su Deseleziona tutti.

Per selezionare un oggetto, selezionare la relativa casella di spunta nella colonna Tipo.

Cliccare Cancella dalla lista per rimuovere gli oggetti selezionati dall'elenco senza intraprendere alcuna azione specifica.

Gli oggetti non verranno cancellati dal disco.

Cliccare su Esegui azione per visualizzare l'elenco di azioni che è possibile eseguire sugli oggetti selezionati.