Attivazione o disattivazione del rilevamento di modifiche locali

Nota: Questa opzione non è disponibile in Windows 8 e versioni successive.

Se la configurazione del firewall differisce dal criterio, è possibile disattivare il rilevamento di modifiche locali.

La disattivazione del rilevamento di modifiche locali fa in modo che il firewall non invii allarmi "diverso dal criterio" alla console di gestione in relazione alle modifiche apportate a regole globali, applicazioni, processi o checksum. Scegliere questa opzione quando si lavora in modalità interattiva, dal momento che si tratta di impostazioni modificabili tramite finestre di apprendimento.

Se nel computer la configurazione del firewall deve essere conforme al criterio, si dovrà attivare il rilevamento di modifiche locali.

Per disattivare il rilevamento di modifiche locali:

  1. Nella Pagina iniziale, sotto Firewall, cliccare su Configurazione firewall.
    Per informazioni sulla Pagina iniziale, consultare la sezione Pagina iniziale.
  2. Sotto Configurazioni, cliccare su Configura di fianco al percorso che si desidera configurare.
  3. Nella scheda Generale, sotto Reportistica, per disattivare il rilevamento di modifiche locali, deselezionare la casella di spunta Visualizza un allarme nella console di gestione se a regole globali, applicazioni, processi o checksum sono apportate modifiche a livello locale.
    Per attivare il rilevamento di modifiche locali, selezionare la casella di spunta.