Utilizzo di checksum per l'autenticazione di applicazioni

Ogni versione di un'applicazione ha un checksum unico. Il firewall può utilizzare tale checksum per decidere se un'applicazione è consentita o meno.

Per impostazione predefinita, il firewall verifica il checksum di tutte le applicazioni in esecuzione. Se il checksum non è noto o è stato modificato, il firewall lo blocca o (in modalità interattiva) chiede all'utente come procedere.

Il firewall invia anche un allarme alla console di gestione, se ne viene utilizzata una, la prima volta che rileva un'applicazione nuova o modificata.

Per aggiungere un checksum all'elenco di checksum autorizzati:

  1. Nella Pagina iniziale, sotto Firewall, cliccare su Configurazione firewall.
    Per informazioni sulla Pagina iniziale, consultare la sezione Pagina iniziale.
  2. Sotto Configurazioni, cliccare su Configura di fianco al percorso che si desidera configurare.
  3. Cliccare sulla scheda Checksum.
  4. Cliccare su Aggiungi.
  5. Trovare l'applicazione e cliccarvi due volte.
Se si utilizza la modalità interattiva, il firewall può visualizzare una finestra di apprendimento ogni qual volta rilevi un'applicazione nuova o modificata.