Come associare Sophos Mobile al proprio dominio

Il terzo passaggio della procedura di impostazione di Android Enterprise per la propria organizzazione prevede l’associazione di Sophos Mobile al proprio Dominio Google gestito.

Prerequisiti:
  • Disporre di un account amministratore di dominio per il proprio Dominio Google gestito.
  • Aver confermato la proprietà del dominio.
  • Aver abilitato le API di Google applicabili.
  • Aver creato un account Google per il servizio.
  1. Nella barra laterale dei menù, sotto IMPOSTAZIONI, cliccare su Impostazione > Impostazione del sistema e successivamente sulla scheda Android Enterprise.
  2. Cliccare su Configura.
  3. Selezionare Lo scenario "Dominio Google gestito" e cliccare su Avanti.
  4. Nella finestra di dialogo visualizzata, configurare le seguenti impostazioni:
    Opzione Descrizione
    Dominio dell’azienda Il Dominio Google gestito, già verificato da Google.
    Amministratore di dominio Il nome del proprio account di amministratore di dominio. Si tratta dell’amministratore creato durante la registrazione del dominio su Google.
    Token EMM Il token ricevuto da Google dopo aver confermato la proprietà del dominio.

    Il token può essere visualizzato effettuando l’accesso alla console Google Admin (https://admin.google.com) con le proprie credenziali di amministratore di dominio, e selezionando Sicurezza > Gestisci il provider EMM per Android.

  5. Cliccare su Carica un file e cercare il file JSON scaricato da Google durante il processo di creazione dell’account per il servizio.
    Il file JSON selezionato deve avere un’estensione .json.
  6. Cliccare su Vincola.
Sophos Mobile contatterà il servizio web Google per associarsi (vincolarsi) come provider di EMM per il Dominio Google gestito.
L’ultimo passaggio della procedura di impostazione di Android Enterprise per la propria organizzazione prevede la configurazione delle impostazioni EMM di Google. Vedere Configurazione delle impostazioni EMM.