Vai al contenuto
Ultimo aggiornamento: 2022-06-29

Protezione delle app di Intune

Intune è un servizio Microsoft che serve per gestire dispositivi mobili e app. La protezione delle app di Intune consente di definire restrizioni sull'utilizzo a livello delle app e di applicare tali restrizioni agli utenti.

Siccome la protezione delle app di Intune è basata sull'identità dell'utente e non richiede la gestione dei dispositivi per proteggere i dati aziendali, è idonea per i programmi Bring Your Own Device (BYOD).

I criteri di protezione delle app di Intune possono essere gestiti in Sophos Mobile Admin.

Funzionalità e requisiti

  • Non occorre che i dispositivi siano registrati a Sophos Mobile.
  • È possibile applicare i criteri di protezione delle app Intune a Microsoft 365 e ad altre app di Office con l'Intune App SDK integrato.
  • I criteri vengono applicati solamente quando gli utenti accedono a un'app con il proprio account aziendale. Non sono presenti restrizioni sull'utilizzo quando l'accesso viene effettuato con un account personale.
  • Bisogna essere in possesso di una sottoscrizione Azure Active Directory (AD) Premium.
  • Deve essere assegnata una licenza Intune agli account Azure AD degli utenti.
  • Per l’app Microsoft Outlook, gli utenti devono avere una cassetta postale di Exchange Online per Microsoft 365 e una licenza associata al proprio account Azure AD.
  • Per le app Microsoft Word, Excel e PowerPoint, gli utenti devono avere una licenza Microsoft 365 Business o Enterprise associata al proprio account Azure AD.

Per ulteriori informazioni su Intune, consultare la documentazione di Microsoft Intune.

Per informazioni dettagliate sulla protezione delle app di Intune, vedere App protette di Microsoft Intune.

Torna su