Vai al contenuto

E-mail di lavoro (Criterio di Sophos Container per Android)

La configurazione E-mail di lavoro consente di configurare Sophos Secure Email.

Nota

Se Sophos Secure Email non è installata, gli utenti riceveranno un messaggio che indica di installarla. Si configurerà automaticamente al primo avvio dell’app.

Account e-mail principale

Impostazione Descrizione
Server di Exchange Per Exchange Online, immettere outlook.office365.com.

Per Exchange Server, immettere l’URL del server.

Nota: outlook.office365.com è applicabile al cloud globale di Microsoft 365. Se si utilizza un cloud di Microsoft 365 diverso, ad esempio Office 365 Germania, consulta il document di Microsoft Intervalli di indirizzi IP e URL di Office 365.

Se si utilizza Exchange Server con il proxy di EAS di Sophos Mobile, occorrerà invece immettere l'URL di quest'ultimo.

user Il nome di accesso dell'utente.

Per Exchange Online, di solito è l'indirizzo e-mail. Immettere %_EMAILADDRESS_% per utilizzare l’indirizzo e-mail dell'utente assegnato al dispositivo.

Per Exchange Server, immettere %_USERNAME_% per utilizzare il nome dell'utente assegnato al dispositivo.

Gli utenti dovranno immettere la password dell'account sui propri dispositivi.

Indirizzo e-mail L’indirizzo e-mail dell’account.

Se viene inserita la variabile %_EMAILADDRESS_%, il server la sostituirà con l’indirizzo e-mail effettivo.

Dominio Per Exchange Online, lascia vuoto questo campo.

Per Exchange Server, immetti il dominio dell'account utente.

E-mail di contatto del Supporto L’indirizzo e-mail da utilizzare come indirizzo e-mail per l’opzione "Contatta il supporto".

Account gestiti

Oltre all'account e-mail principale, è possibile aggiungere a Sophos Secure Email altri due account, detti Account gestiti.

Note:

  • Quando vengono configurati account gestiti, gli utenti non possono aggiungere account manualmente. Potranno utilizzare gli account aggiunti prima che fosse assegnato il criterio.
  • Se esiste già un account con lo stesso indirizzo e-mail, verrà convertito in un account gestito.

Impostazioni e-mail

Impostazione Descrizione
Consenti contenuto esterno Gli utenti potranno caricare contenuti e-mail esterni come ad es. immagini.
Dimensioni massime e-mail I messaggi e-mail di dimensioni superiori a quelle selezionate (allegati inclusi) non verranno recuperati dal server di Exchange.
Dettagli notifiche Consente di selezionare la quantità di informazioni da visualizzare nelle notifiche e-mail.

Questa impostazione influisce anche sui promemoria degli eventi. Selezionando Nessuna notifica, verranno disattivati i promemoria degli eventi. Selezionando qualsiasi altro valore, i promemoria degli eventi verranno attivati e includeranno informazioni relative a ora, posizione e titolo.

Firma predefinita La firma e-mail predefinita.
Server EWS L’URL del server dei Servizi Web Exchange (EWS).

Se si lascia vuoto questo campo, Sophos Secure Email utilizzerà l'URL configurato nel Server Exchange .

Funzioni

Impostazione Descrizione
Sincronizza operazioni e note di Outlook Gli utenti potranno visualizzare le attività e le note di Outlook in Sophos Secure Email.

Per impostazione predefinita, gli utenti potranno anche creare, modificare ed eliminare attività e note. Per disattivare questa opzione, selezionare Operazioni e note sono accessibili in sola lettura.

Operazioni e note sono accessibili in sola lettura Gli utenti non potranno creare, modificare o eliminare attività e note di Outlook in Sophos Secure Email.
Esporta contatti verso il dispositivo Gli utenti possono esportare i contatti di Exchange sul dispositivo.

Sophos Secure Email keeps the information synchronized.

Sophos Secure Email elimina automaticamente le informazioni di contatto locali nelle seguenti situazioni:

  • Quando si rimuove la configurazione E-mail di lavoro dal criterio (richiede il riavvio di Sophos Secure Email).
  • Quando viene rimosso Sophos Container dal dispositivo.
  • Quando viene annullata la registrazione del dispositivo a Sophos Mobile.
Esporta nomi società Il nome dell’azienda viene incluso nell’esportazione dei contatti aziendali sui contatti del dispositivo.

Disattivando questa impostazione, verranno esportati solamente nome e numero di telefono.

Protezione dei dati

Impostazione Descrizione
Nega copia negli appunti Gli utenti non potranno copiare o tagliare e incollare testo dall’app Sophos Secure Email.
Nega screenshot Gli utenti non potranno catturare screenshot che mostrino l'app Sophos Secure Email.
Consenti visualizzazione/condivisione Agli utenti sarà permesso visualizzare o condividere allegati e-mail.
Visualizza allegati Selezionare se autorizzare la visualizzazione degli allegati in tutte le app o solamente nelle app Sophos Secure Workspace e Sophos Secure Email di Sophos Container.
Condividi allegati Con tutte le app: gli allegati potranno essere condivisi con tutte le app che supportano il formato di file dell’allegato.

Con le app container: gli allegati verranno cifrati con una chiave del dispositivo e potranno essere aperti solamente in Sophos Secure Workspace. L'azione di condivisione non viene bloccata.

S/MIME

Impostazione Descrizione
Consenti cifratura S/MIME Gli utenti potranno inviare e ricevere e-mail cifrate con un certificato S/MIME.

I certificati S/MIME dovranno essere memorizzati nella cartella principale della Memoria interna.

Questa impostazione non ha ripercussioni sulla firma S/MIME. Gli utenti possono firmare i messaggi di posta elettronica quando il proprio certificato S/MIME è disponibile sul dispositivo.

OAuth 2.0

Con queste impostazioni è possibile impostare Sophos Secure Email in modo che permetta agli utenti di accedere ai propri account di Exchange tramite la procedura di accesso a Microsoft 365 dell'organizzazione.

Per informazioni dettagliate su come configurare l’autenticazione a fattori multipli per Sophos Secure Email, vedere Impostazione dell'autenticazione a più fattori per Sophos Secure Email.

Impostazione Descrizione
Attiva OAuth 2.0 Attiva l’autenticazione a Microsoft 365.
Endpoint autorizzazione L'endpoint di autorizzazione OAuth dell'applicazione in Microsoft Azure.

Immettere il valore visualizzato nel portale di Azure sotto Endpoint di autorizzazione OAuth 2.0 (v2).

Client ID L'ID dell'applicazione in Microsoft Azure.

Immettere il valore visualizzato nel portale di Azure sotto ID (client) applicazione .

URI di reindirizzamento Il percorso utilizzato dall'API di Microsoft 365 per le risposte di autenticazione.

Immettere il seguente testo:

sophos://sse/auth

Endpoint token L'endpoint del token OAuth dell'applicazione in Microsoft Azure.

Immettere il valore visualizzato nel portale di Azure sotto Endpoint di token OAuth 2.0 (v2).

Impostazioni aggiuntive

Configurare queste impostazioni solamente se richiesto esplicitamente dal Supporto tecnico Sophos.

Torna su