Vai al contenuto

Migrazione dei dispositivi

L'assistente alla migrazione trasferisce i dispositivi su Sophos Central.

La migrazione viene effettuata individualmente per ogni singolo dispositivo, non appena si riconnette al server di Sophos Mobile. Poiché l'intervallo di sincronizzazione predefinito è di 24 ore, è probabile che la migrazione della maggior parte dei dispositivi venga completata dopo un giorno.

Quando un dispositivo completa la migrazione, viene rimosso dalla pagina Dispositivi in Sophos Mobile e aggiunto alla pagina corrispondente in Sophos Central. Vi è un breve periodo di tempo in cui un dispositivo viene visualizzato sia in Sophos Mobile che in Sophos Central.

Per monitorare lo stato della migrazione, la pagina Dispositivi in Sophos Mobile mostra il numero di dispositivi di cui è stata effettuata la migrazione ogni giorno (vedere di seguito). È anche presene un report Migrazione dei dispositivi a Sophos Central.

Dispositivi migrati a Sophos Central negli ultimi 8 giorni

Dispositivi Android e Chrome

Per i dispositivi Android e Chrome, l'assistente alla migrazione registra l'URL del server di Sophos Central nel client di Sophos Mobile sul dispositivo. Dopo la migrazione, questi dispositivi vengono connessi al proprio account Sophos Central, proprio come se fossero stati aggiunti con la registrazione.

iPhone, iPad, Mac e computer Windows

iPhone, iPad, Mac e computer Windows rimangono connessi al vecchio server di Sophos Mobile. Il server di Sophos Mobile li reindirizza a Sophos Central a ogni connessione. Ad eccezione del reindirizzamento, in Sophos Central questi dispositivi vengono gestiti come gli altri dispositivi.

È possibile monitorare il numero di dispositivi reindirizzati in Sophos Mobile con il widget Migrazione a Sophos Central - Dispositivi reindirizzati sulla dashboard (vedere di seguito). L'ultima data di reindirizzamento di ciascun dispositivo viene indicata nel report Migrazione dei dispositivi a Sophos Central.

Il widget Migrazione a Sophos Central - Dispositivi reindirizzati sulla dashboard

Avviso

Quando si esegue la migrazione di iPhone, iPad, Mac o computer Windows, è necessario assicurarsi che il server di Sophos Mobile rimanga in esecuzione dopo la migrazione. Questi dispositivi rimangono connessi al server di Sophos Mobile anche dopo la migrazione.

Tuttavia, non occorre aggiornare le licenze o il software del server di Sophos Mobile. Poiché il carico del server è minore dopo la migrazione, potrebbe essere consigliabile valutare un'eventuale riduzione delle risorse hardware del server.

Torna su