Privacy dei dati trattati

I dati degli utenti sono preziosi e vanno salvaguardati. Si consiglia di cifrare sempre i dati di natura sensibile, sia che siano archiviati in maniera locale che nel cloud.

La cifratura è un metodo che codifica i dati in un formato che risulta leggibile solamente per gli utenti autorizzati. Sebbene la cifratura non impedisca furto o perdita dei dati, è pur sempre in grado di proteggere i dati rendendoli illeggibili e quindi inutilizzabili dagli hacker. Quando si cifra un file, quest’ultimo viene protetto da una chiave, per cui solamente chi conosce questa chiave sarà in grado di accedere al file.

Per una rapida panoramica di come agisce la cifratura in Sophos Secure Workspace, vedere Informazioni relative alla sicurezza.

Cifratura dei file

Sophos Secure Workspace rende la cifratura dei file ancora più semplice.

Quando l’app crea un nuovo file, oppure lo importa da un’altra app, è possibile applicarvi la cifratura.

Per cifrare un file già esistente:

  1. Selezionare il file nell’elenco e selezionare l’opzione Cifra.
  2. Scegliere la chiave di cifratura da utilizzare. Se non è ancora disponibile alcuna chiave, è possibile crearne una.
  3. Toccare OK. Il file selezionato viene cifrato. Nel caso in cui siano state selezionate cartelle, tutti i file inclusi in tali cartelle verranno sottoposti a cifratura.
Nota: Se si dovesse cifrare un file già cifrato, quest’ultimo verrà ri-cifrato con la nuova chiave. Se dovesse occorrere una passphrase per la vecchia chiave di cifratura, e tale chiave non dovesse essere disponibile nel vostro keyring, verrà richiesto l’inserimento della passphrase.
Nota: Se Sophos Secure Workspace è gestita da Sophos Mobile, sarà possibile cifrare i file solamente con le chiavi incluse nel keyring aziendale, e non con le chiavi locali. Per informazioni sull’uso del keyring aziendale, vedere la sezione Gestione delle chiavi.

Decifratura dei file

Per decifrare file già esistenti, basta selezionarli dall'elenco dei file e quindi selezionare l'opzione Decifra.

Sophos Secure Workspace chiede all'utente di inserire la passphrase per poter accedere ai dati. Non verranno richieste passphrase di chiavi già disponibili nel proprio keyring.

Nota: Se Sophos Secure Workspace è gestita da Sophos Mobile, non è possibile decifrare i file.