Password della app

Password della app

È possibile indicare una password per proteggere Sophos Secure Workspace dall’accesso non autorizzato. Se viene attivata questa impostazione, durante il successivo accesso alla app viene richiesto di inserire e confermare la password. La password della app deve essere inserita ogni volta che viene avviato Sophos Secure Workspace.

Si noti che Sophos Secure Workspace utilizza la stessa password di Sophos Secure Email. Eventuali modifiche alla password verranno applicate a entrambe le app. Una volta effettuato l'accesso a una delle app, non occorre inserire le credenziali anche nell'altra app (single sign-on). La password e le configurazioni dell'organizzazione vengono archiviate nel contenitore Sophos, che protegge i dati utilizzati da Sophos nel dispositivo.

L'autenticazione per accedere a Sophos Secure Workspace può essere effettuata mediante impronta digitale. È tuttavia necessario definire una password della app come soluzione alternativa nel caso non fosse possibile leggere l’impronta digitale.

Nota: Su Android, l’autenticazione mediante impronta digitale è disponibile solamente se Sophos Secure Workspace è gestita da Sophos Mobile, e se è supportato dal dispositivo.

Password di ripristino

Sophos Secure Workspace può generare e inviare tramite e-mail una password di ripristino per la password della app. Se ci si dovesse dimenticare la password della app, occorrerà utilizzare tale password di ripristino per creare una nuova password della app. Se ci si dovesse dimenticare la password della app, ma non si disponga della password di ripristino, sarà impossibile utilizzare l'app senza eliminarla e reinstallarla. Quando si elimina l'app, vengono persi tutti i documenti locali gestiti da Sophos Secure Workspace e le chiavi di cifratura contenute nel keyring.

Avvertenza: Si consiglia vivamente di creare una password di ripristino. Se si dovesse dimenticare la password della app, sarà possibile effettuarne la reimpostazione solamente con la password di ripristino.
Nota: Se Sophos Secure Workspace è gestita da Sophos Mobile, non occorre impostare una password di ripristino. La password dell’app può essere reimpostata nel portale self-service di Sophos Mobile.

Periodo di tolleranza

Per praticità, è possibile indicare un periodo di tolleranza, ovvero un periodo di tempo entro cui non è necessario inserire nuovamente la password dell’app quando viene avviata. Durante questo periodo di tolleranza, è possibile avviare Sophos Secure Workspace (e Sophos Secure Email) senza dover inserire nuovamente la password. Il periodo di tolleranza è valido solamente quando la app è nella memoria. Se una app viene caricata dal sistema, occorrerà sempre e comunque inserire la password della app.

Quando un dispositivo è bloccato anche Sophos Secure Workspace viene bloccato, a prescindere dal Periodo di tolleranza impostato.

Imposta password della app

La password dell’app, la password di ripristino e il periodo di tolleranza possono essere impostati nella vista Impostazioni.

Cambia la password della app

È possibile cambiare la password della app nella vista Accesso, che viene visualizzata quando si avvia Sophos Secure Workspace. Quando si cambia la Password della app, è possibile richiedere una nuova password di ripristino. Nel caso non si richieda una nuova password di ripristino, quella vecchia resterà valida per la nuova password della app.