File protetti da password

Oltre alla cifratura dei file standard (basata sulle chiavi), Sophos Secure Workspace consente di creare file protetti da password che vengono incapsulati in un formato HTML5, per cui non richiede alcuna installazione di software da parte dei destinatari. Tutto ciò che occorre ai destinatari è la password e un browser web (su Windows oppure macOS), o l’app Sophos Secure Workspace (su Android o iOS) per accedere ai contenuti cifrati.

Ciò è utile ad esempio quando si desidera condividere i file con destinatari esterni all’azienda.

Visualizzazione o modifica dei file protetti da password

È possibile visualizzare i file protetti da password che sono stata creati con Sophos Secure Workspace (su Android o iOS) o SafeGuard Enterprise (su Windows oppure macOS).

Toccare il container HTML e inserire la giusta password per accedere ai contenuti del file.

  • Se il container contiene un solo file e se la visualizzazione è supportata per il tipo di file in questione, tale file viene aperto per la visualizzazione. È possibile passare dalla modalità di visualizzazione alla modalità di modifica, se la modifica è supportata per il tipo di file in questione. Quando si salva il file modificato, tale file viene memorizzato come nuovo file all'esterno del container HTML.
  • Se il container contiene più di un file, selezionare un percorso di archiviazione in cui memorizzare i file all'esterno del container HTML. Selezionare Cifra per cifrare i file nel nuovo percorso. Dopo aver memorizzato i file, è possibile visualizzarli e modificarli.

Creazione di un file protetto da password

Nota: La creazione di file protetti da password è disponibile solamente se Sophos Secure Workspace è gestita da Sophos Mobile.
  1. Selezionare il file che si desidera proteggere con password e procedere in uno dei seguenti modi:
    • (Android) Selezionare Condividi file protetto da password dal menù Altro .
    • (iOS) Selezionare Condividi file protetto da password dal menù Condividi .
  2. Inserire una password.
  3. Selezionare l’app con la quale si trasferirà il file protetto da password, come ad es. la propria app di posta elettronica.
Nota: Se il file che si desidera condividere è cifrato, Sophos Secure Workspace lo decifrerà, se tale azione è possibile, e successivamente procederà a proteggere con password il file non cifrato.